Piccolo Rifugio Onlus
Mamma Lucia Fondatrice del Piccolo Rifugio ONLUS
Residenze per disabili
Piccolo Rifugio: sette case che sono anche famiglia per circa cento persone con disabilità, in tutta Italia. Fondatrice: la serva di Dio Lucia Schiavinato.
> Home > News > Silvia Bortoletto al Piccolo Rifugio: qui sanno davvero ascoltarti
Silvia Bortoletto al Piccolo Rifugio: qui sanno davvero ascoltarti
(0) Commenti

lunedì 31 luglio 2017

sb2

"Ho chiesto io di andare al Piccolo Rifugio di San Donà. Mi sembrava un'esperienza da fare".

Così Silvia Bortoletto, terzo anno di liceo classico al "Montale" alle spalle, spiega perché ha voluto venire da noi per l'alternanza scuola lavoro.

Per le mattine delle prime due settimane di luglio ha condiviso la vita quotidiana con le donne e gli uomini del Piccolo Rifugio.

"Rispettavo il programma che facevano per me la coordinatrice Susanna o le educatrici Ilaria e Francesca. Accompagnavo gli ospiti del Piccolo Rifugio nei loro lavori quotidiani, assieme facevamo un puzzle o un gioco da tavola, si faceva una passeggiata fuori... e poi era ora di pranzo", spiega con semplicità Silvia.

"Pensavo fosse più difficile - continua - e invece è venuto tutto molto naturale nel rapporto con gli ospiti. Qui sanno davvero ascoltarti.
Maura e Margaret, ad esempio, avevano piacere a stare ad ascoltarmi, come se fossi una loro nipotina. Mi chiedevano cos'avevo fatto il pomeriggio prima, raccontavo loro dei miei genitori e dei miei nonni... Con Marcella che è più chiacchierona, invece, ero io ad ascoltare, soprattutto.
Anche le persone che lavorano al Piccolo Rifugio sono persone con cui ti fa piacere stare".

marcella

Che cosa hai imparato da questa esperienza?
"Mi ha colpito vedere che gli ospiti del Piccolo Rifugio sono sempre solari e felici. E che accolgono tutti a braccia aperte. Anche se, come una di loro mi ha confessato, a volte pure a loro pesa essere così tanto dipendenti dagli altri.
Alla fine ho capito che vale la pena di andare al Piccolo Rifugio non solo per quelle due settimane, ma anche in altre occasioni. Si sta insieme, ci si tiene compagnia a vicenda".

Tornerai?
"Con queste persone ho fatto amicizia, e ora mi piacerebbe tanto ritornare da loro. Al momento di salutarli ho visto più di una lacrima. Mi hanno detto: 'tanti vengono da noi per un po' e poi non si fanno più vedere, tu promettici che tornerai a trovarci...'
Ed è una promessa che voglio mantenere!

Commenti:
Commenta questa news: