Piccolo Rifugio Onlus
Mamma Lucia Fondatrice del Piccolo Rifugio ONLUS
Residenze per disabili
Piccolo Rifugio: sette case che sono anche famiglia per circa cento persone con disabilità, in tutta Italia. Fondatrice: la serva di Dio Lucia Schiavinato.
> Home > News > Ferentino - Mons.Di Stefano e padre Ruggeri ricordano Lucia Schiavinato
Ferentino -  Mons.Di Stefano e padre Ruggeri ricordano Lucia Schiavinato
(0) Commenti

lunedì 20 novembre 2017


Venerdì 17 novembre il Piccolo Rifugio di Ferentino ha ricordato Lucia Schiavinato, nel 41° anniversario della morte, con la S. Messa nella cappella del Piccolo Rifugio, celebrata da mons.Giovanni Di Stefano, vicario episcopale, e concelebrata da padre Luigi Ruggeri, parroco a Madonna degli Angeli, la parrocchia del Piccolo Rifugio.
Insieme ai "ragazzi" del Piccolo Rifugio, alle Volontarie, e al personale, hapartecipato anche un piccolo gruppo di amici.

av02

I cuori si sono rivolti a Lucia anche nella messa festiva di domenica 19 a Madonna degli Angeli
Don Luigi ha ricordato all'inizio della messa il ricordo di Lucia e delle Volontarie della Carità, ed ha dedicato alla nostra fondatrice alcuni passaggi della sua omelia (il cui testo potete scaricare qui in alto a destra)

"La Liturgia - ha detto don Luigi-, nella prima lettura (Proverbi 31,10-31), ci presenta un esempio di perfezione, in ordine ai doni di Dio: è "la donna perfetta".

Un modello oggi lontano dalla nostra cultura e mentalità, ma un esempio che indica in quale direzione i doni di Dio vanno spesi: con sapienza, operosità, sollecitudine, nei confronti di tutti, dei familiari prima, e poi di chiunque, nel bisogno, si rivolga a noi, per ricevere un dono, un consiglio. Un gesto di quell'amore, che è segno del più grande amore di Dio, di cui ogni uomo di buona volontà deve farsi testimone.
In questa donna perfetta possiamo riconoscere la nostra Mamma Lucia, fondatrice dei Piccoli Rifugio, che ricordiamo nella vicinanza dell'anniversario della sua nascita al cielo. Ma soprattutto ringraziamo il Signore per averci donato e mostrato la sua esperienza e la sua capacità di amare. Amore concreto verso gli ultimi, i poveri, gli emarginati".

av01
Il motto che vediamo vicino al suo ritratto è "Amor vincit" l'amore vince: solo l'Amore alla maniera di Gesù Cristo vince, ma soprattutto costruisce.
'Beato chi cammina nelle vie del Signore - ci dice il salmista - beato l'uomo che teme il Signore e cammina nelle sue vie'.
Possiamo riconoscere nella vita di Mamma Lucia un camminare verso quella luce, quel volto di Amore che si è concretizzato soprattutto nel saperlo riconoscerlo nella persona di fratelli e sorelle più fragili, meno fortunati".

Ma domenica 19 novembre era anche la prima Giornata Mondiale dei Poveri, indetta da Papa Francesco. E così, come racconta il nostro Stefano Sisti sulla pagina Facebook del Piccolo Rifugio, "dopo la messa, la Chiesa si è trasformata in un mensa, dove i volontari della Caritas parrocchiale hanno distribuito più di 150 pasti ai poveri della comunità. Anche la famiglia del Piccolo Rifugio al completo ha partecipato a questa bellissima giornata di festa".

av03

 

Commenti:
Commenta questa news: