Piccolo Rifugio Onlus
Mamma Lucia Fondatrice del Piccolo Rifugio ONLUS
Residenze per disabili
Piccolo Rifugio: sei case che sono anche famiglia per circa cento persone con disabilità, in tutta Italia. Fondatrice: la serva di Dio Lucia Schiavinato.
> Home > News > 5 mostre ospitano i presepi del centro diurno del Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto
5 mostre ospitano i presepi del centro diurno del Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto
(0) Commenti

martedì 18 dicembre 2018

Sono presepi itineranti quelli del centro diurno del Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto: li hanno realizzati negli anni le persone con disabilita'con il supporto dell'artista Paola Palmano, e ogni anno al Piccolo Rifugio fa piacere prestarli a varie mostre per far conoscere il Piccolo Rifugio e trasmetterne il messaggio.

Alla mostra di presepi del Molinetto della Croda di Refrontolo c'è "Lo scrigno di Natale": un piccolo baule decorato con carta riciclata racchiude delle statuine in terracotta

Alla Via dei Presepi d'Arte a  Ceneda, frazione di Vittorio Veneto, fino al 6 gennaio è esposto il piccolo quadro "Il Natale  incorniciato" che mette al centro della cornice, fatta di conchiglie

A Porcia alla mostra dei presepi presso il Casello di Guardia fino al 6 gennaio c'è il "Libro di Natale" che racconta il tendere di tutti verso Gesù.

A Ramera alla mostra dei presepi parrocchiale c'è il presepio"Affinchè nulla vada perduto" con statue fatte con coni di lana e scarti di stoffe

A San Vendemiano, in municipio, dal 21 dicembre al 6 gennaio ci sarà l'ultimo presepio realizzato dal centro diurno: "L'incanto di Natale" , una piccola scatola rivestita con carta
riciclata e racchiude statue in carta e stoffa. 

All'interno del Comune di Polcenigo fino al 6 gennaio c'è il quadro"La Stella Cometa come Luce di Fede" che simboleggia Gesù, Luce del mondo, che guida le persone verso di lui ma anche illumina i nostri passi e i nostri cuori.

Naturalmente, come sempre al Piccolo Rifugio, prezioso quanto il risultato è il cammino per arrivarci: i presepi danno alle persone con disabilità la soddisfazione di dire "sono capace di creare una cosa bella", ma sono pure un ottimo allenamento per le abilità manuali, che impegna le giornate.

 

Commenti:
Commenta questa news:

» Archivio » Cerca » Tags


Cerca tra le news: