Piccolo Rifugio Onlus
Mamma Lucia Fondatrice del Piccolo Rifugio ONLUS
Residenze per disabili
Piccolo Rifugio: sei case che sono anche famiglia per circa cento persone con disabilità, in tutta Italia. Fondatrice: la serva di Dio Lucia Schiavinato.
> Home > News > Vittorio Veneto - In 200 alla Festa del Piccolo Rifugio e dell'associazione Lucia Schiavinato
Vittorio Veneto - In 200 alla Festa del Piccolo Rifugio e dell'associazione Lucia Schiavinato
(0) Commenti

domenica 21 luglio 2019

post festa amici piccolo rifugio


In una festa, tante feste.
Erano in 200 domenica 21 luglio al Nuovo Palafenderl a Vittorio Veneto a fare festa . Anzitutto,a fare festa alle e con le donne e agli e con gli uomini con disabilità che vivono al Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto: sono stati loro i primi protagonisti della giornata, felici della compagnia abbondante come pure del piccolo omaggio che ciascuno ha ricevuto.

Hanno dedicato loro la giornata, come gliene dedicano tante altre durante l'anno, le volontarie e i volontari dell'associazione Lucia Schiavinato, che ogni anno organizzano questa giornata, apertasi con la messa celebrata da mons.Rino Damo e animata dalle chitarre di Diego Giacomin e Paride Antoniazzi, e proseguita con il pranzo e il pomeriggio assieme.

IMG_20190721_112426

Un grande grazie va a tutte le persone che hanno scelto di condividere la giornata con noi, ed in particolare ai rappresentanti di gruppi e associazioni e realtà con cui si collabora nel corso dell'anno. Anzitutto mons Michele Favret, parroco del Piccolo Rifugio, e mons Ermanno rCrestani; poi Pietro Marcolin di Banca della Marca, Andrea Scopelliti di Banca Prealpi, Sergio Posocco e Enrica Cattai del Kodokan Judo, Silvia Zara di Ginnastica Vega, Renata Da Re di Anffas Sinistra Piave, Doriana Scartozzi e Cristina Gaion di Anffas Treviso, Claudio Costantini e Alessandro Gozzo del Portico, Ambrogio Sonego del Rotaract Conegliano Vittorio Veneto, Emiliano Facchin del Coro Conegliano, Alessandra Del Pin dei Volontari X Shelter (presente assieme ad alcuni ospiti del Piccolo Rifugio di Ponte della Priula), Ettore Scudeller del Gran Raid delle Prealpi Trevigiane e altri ancora, oltre a tutti quelli che si sono scusati per non essere presenti ma ci hanno trasmesso il loro affetto.

Prezioso il contributo anche delle aziende e dei gruppi che ci hanno fatto un trattamento speciale nel fornirci il necessario per il pranzo: La casa del maiale di San Michele di Piave, gli amici di Eto, Mio Market di Mareno di Piave, il Baretto, Ortofrutta Salamon, Pasticceria La Crema di Mareno di Piave, Giancarlo Furlan e Friultrota Pighin per l'antipasto, Giuliano Bazzo  per il vino. E gli Amici di Eto, impegnati in cucina al pari dei nostri volontari.

IMG_20190721_135235

La nuova amministrazione comunale di Vittorio Veneto ha partecipato in forze alla festa. "Siete una ricchezza per la città" ha detto, rivolto al Piccolo Rifugio, il sindaco Toni Miatto.
Presente anche il vicesindaco Gianluca Posocco.
Credo da sempre che il Piccolo Rifugio sia un prezioso scrigno di autentici valori umani" ha scritto su Facebook l'assessore alla cultura Antonella Uliana.

IMG_20190721_121306

uliana post festa

"Desidero esprimere, il mio più grande e il più sincero ringraziamento alla passione, dai nostri gioielli più preziosi: i volontari - ha scritto il presidente della Regione Veneto Luca Zaia in un suo messaggio -. La vostra passione rappresenta tanto una inesauribile risorsa quanto un autentico motivo di vanto per tutti i nostri territori". Trovate il testo integrale del messaggio del presidente Zaia in allegato qui a destra.

Come ha spiegato il presidente dell'associazione Lucia Schiavinato Raul Piccoli, domenica 21 luglio è stato anche l'evento conclusivo di Mens Sana In Corpore Sano, il progetto che persegue l'inclusione delle persone con disabilità attraverso lo sport, realizzato dal Centro di Servizio per il Volontariato di Treviso con l'Anffas di Treviso, l'associazione Lucia Schiavinato e tutti i loro partner.

IMG_20190721_130354

Ma è stata la festa anche di "Il vestito di Arlecchino", il progetto coordinato dall'associazione il Portico e sostenuto dalla Regione Veneto con risorse del Ministero del lavoro, di cui l'ass. Lucia Schiavinato è partner. Domenica 21 abbiamo presentato un breve video di presentazione del volontariato dell'associazione, con le testimonianze di Raul Piccoli, Dino Mulotto, Marzia Gava e Daniela Tischer.

Un ringraziamento alla Consulta dell'associazionismo culturale vittoriese per l'ospitalità nel Nuovo Palafenderl

IMG_20190721_120955

E durante il pranzo l'amica Laura s'è dedicata a fare un ritratto a Monia

vittorio monia ritratto

vittorio monia ritratto2

Commenti:
Commenta questa news:

Allegato:
messaggio del presidente del Veneto Luca Zaia
Scarica allegato