Piccolo Rifugio Onlus
Mamma Lucia Fondatrice del Piccolo Rifugio ONLUS
Residenze per disabili
Piccolo Rifugio: sei case che sono anche famiglia per circa cento persone con disabilità, in tutta Italia. Fondatrice: la serva di Dio Lucia Schiavinato.
> Home > News > Scegli la maglietta del Bombis Lab, regala al Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto un corso di arte terapia
Scegli la maglietta del Bombis Lab, regala al Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto un corso di arte terapia
(0) Commenti

venerdì 22 maggio 2020

"Un mare di luce", pronta la maglietta per l'estate fatta dal Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto

Frutto del progetto artistico "Bombis Lab" con abbigliamento Stile di Guida, cartoleria La Sognivendola, associazione Lucia Schiavinato.
Tutto il ricavato servirà a donare un corso di arteterapia a donne e uomini del Piccolo Rifugio


VITTORIO VENETO .- "Un mare di luce" da sfoggiare nelle calde giornate di primavera ed estate. "Un mare di luce" per regalare la gioia della creatività a donne e uomini con disabilità del Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto.

"Un mare di luce" è il nome delle magliette in edizione limitata, sui toni del bianco e del blu, disegnate dagli ospiti del Piccolo Rifugio.

Le magliette si possono acquistare presso Stile di Guida, negozio di abbigliamento di San Martino di Colle Umberto; La Sognivendola, cartoleria di Cordignano; o su www.stilediguida.shop
Il contributo richiesto è di 19,90 per le taglie da bambini e 24,90 per le taglie da adulti. Per informazioni: 3473677957.

bombis2

Tutto il ricavato della vendita di ogni maglietta andrà al Piccolo Rifugio, per realizzare un corso di arteterapia con un operatore specializzato: permetterà alle persone con disabilità di dare forma e colore alle loro emozioni, e di vivere la soddisfazione di creare bellezza.

Culmina così il progetto "Bombis Lab 1.0 - Piccoli gesti per la salvaguardia dell'ambiente", nato dal desiderio di sviluppare collaborazione tra micro imprese ed enti del Terzo Settore che operano nel medesimo territorio.
Manua Maier di Stile di Guida e Valentina Gava de La Sognivendola hanno condotto, assieme all'equipe educativa del Piccolo Rifugio e ai volontari dell'associazione Lucia Schiavinato, pomeriggi di laboratori artistici con le donne e gli uomini con disabilità del Piccolo Rifugio, guidandoli a realizzare i disegni diventati poi maglietta.

"Ripartire nella Fase 2 - scrivono Maier e Gava su Facebook - significa anche riprendere in mano i sogni che avevamo lasciato in sospeso. Non solo i nostri, ma quelli di tutti i ragazzi che in quei sogni hanno creduto. Vogliamo tornare lì, dove avevamo lasciato il nostro progetto e crederci ancora... Più forte di prima. Con la convinzione che l'arte sia la chiave per unire anche i mondi più distanti e per realizzare sogni, anche quelli più lontani. Bombis Lab racchiude tutto questo. Noi abbiamo sognato... Ora tocca a te!"

BOMBIS

 

Commenti:
Commenta questa news:

» Archivio » Cerca » Tags


Cerca tra le news: