Piccolo Rifugio Onlus
Mamma Lucia Fondatrice del Piccolo Rifugio ONLUS
Residenze per disabili
Piccolo Rifugio: sette case che sono anche famiglia per circa cento persone con disabilità, in tutta Italia. Fondatrice: la serva di Dio Lucia Schiavinato.
> Home > Politica della qualità

POLITICA DELLA QUALITA' DELLA FONDAZIONE PICCOLO RIFUGIO
Aggiornata al 31/12/2016

La soddisfazione delle richieste del Cliente è alla base della realizzazione dei Servizi, per cui la Fondazione Piccolo Rifugio si pone l'obiettivo di:

  • rispondere alle esigenze dell'ospite promuovendone il massimo livello di autonomia
  • promuoverne la salute e il benessere psico-socio-sanitario
  • agire su problemi reali e prevenire problemi potenziali

Nei confronti degli Stakeholders (portatori di interessi), la Fondazione si pone l'obiettivo di:

  • fornire servizi di qualità secondo i bisogni dei cittadini in collaborazione con le istituzioni religiose socio sanitarie ed enti locali
  • offrire un servizio in sintonia con la domanda e quindi aderenti ai mutamenti della realtà
  • stringere eventuali collaborazioni con altri Enti/organizzazioni per l'offerta dei Servizi, siano essi fornitori che Clienti
  • contenere e razionalizzare i costi

Nello specifico la missione del servizio Comunità alloggio è così definita:

"La Comunità Alloggio nasce dalla volontà della Fondazione di offrire, alle persone disabili, una risposta concreta ai loro bisogni di: residenzialità, assistenza e di promozione globale della persona.
Il servizio valorizza tutte le potenzialità della persona al fine di sostenerne la più ampia autonomia possibile.
Promuove la soggettività della persona aiutandola nella definizione di un progetto di vita rispondente ai suoi bisogni fondamentali, al miglior mantenimento o recupero delle abilità, alla valorizzazione degli interessi personali.
Offre un contesto famigliare volto alla promozione della dignità della persona e della dimensione spirituale e all'esercizio dei diritti di cittadinanza, secondo lo stile e il carisma della fondatrice Lucia Schiavinato attraverso un modello di comunità solidale.
Il numero e le caratteristiche delle persone accolte sono tali da permettere un'atmosfera di famiglia, di conoscenza e di aiuto reciproco."

La missione del servizio Centro Diurno è così definita:

"Il Centro Diurno nasce dalla volontà della Fondazione di offrire, alle persone disabili, una risposta concreta ai loro bisogni di: assistenza, di promozione globale della persona e di riabilitazione.
Il servizio valorizza tutte le potenzialità della persona al fine di sostenerne la più ampia autonomia possibile.
Promuove la soggettività della persona aiutandola nella definizione di un progetto di vita rispondente ai suoi bisogni fondamentali, al miglior mantenimento o recupero delle abilità, alla valorizzazione degli interessi personali.
Offre un contesto famigliare volto alla promozione della dignità della persona e della dimensione spirituale e all'esercizio dei diritti di cittadinanza, secondo lo stile e il carisma della fondatrice Lucia Schiavinato attraverso un modello di comunità solidale.
Il numero e le caratteristiche delle persone accolte sono tali da permettere un'atmosfera di famiglia, di conoscenza e di aiuto reciproco".

La politica per la qualità della Fondazione Piccolo Rifugio si articola nei seguenti punti:

  1. Perseguire il raggiungimento della maggiore autonomia possibile, con riferimento alla persona accolta
  2. Promuovere il lavoro di equipe tra il personale come strumento di empowerment.
  3. Favorire l'integrazione con il territorio.
  4. Promuovere il lavoro di rete.
  5. Promuovere il valore e la cultura del volontariato.
  6. Stimolare la partecipazione attiva della persona accolta alla vita di comunità.
  7. Perseguire il soddisfacimento dei bisogni del "sistema cliente" (persona accolta, famiglia, personale, committenza).
  8. Promuovere il diritto di cittadinanza attiva delle persone disabili.
  9. Miglioramento continuo dell'efficacia del sistema di gestione.

Il Presidente

Politica della qualità Fondazione Piccolo Rifugio- scarica il pdf