Piccolo Rifugio Onlus
Mamma Lucia Fondatrice del Piccolo Rifugio ONLUS
Residenze per disabili
Piccolo Rifugio: sei case che sono anche famiglia per circa cento persone con disabilità, in tutta Italia. Fondatrice: la serva di Dio Lucia Schiavinato.
> Home > News > Ferentino – Ecco il nostro Doblo', in ricordo della famiglia Dell'Aquila
Ferentino – Ecco il nostro Doblo', in ricordo della famiglia Dell'Aquila
(2) Commenti

martedì 16 novembre 2010

Poche volte s'era vista la cappella del Piccolo Rifugio di Ferentino piena come lunedì 15. Quando alle 16 mons. Angelo Conti, vicario foraneo di Ferentino, ha celebrato la messa che ha aperto il momento di festa del Piccolo Rifugio.
L'occasione è stata la generosissima donazione di Francesca Liburdi, che ha permesso al Piccolo Rifugio di acquistare una nuova auto, un Fiat Doblò grigio, con cui poter trasportare anche chi è in sedia a rotelle, e permetterà anche di acquistare necessari macchinari per la lavanderia del Piccolo Rifugio.

Nella piccola cerimonia al termine della messa, Teresa D'Oria ha espresso il ringraziamento del Piccolo Rifugio, il vescovo della diocesi di Frosinone Veroli e Ferentino mons. Ambrogio Spreafico ha benedetto il Doblò, mentre a tagliare il nastro è stata la signora Francesca. Visibilmente commossa: come del resto è comprensibile, pensando che il suo gesto di generosità verso la nostra casa nasce dal grande dolore per la prematura scomparsa di persone a lei care. Il nuovo Doblò grigio, infatti, porta sui fianchi e sul retro la scritta "In ricordo della famiglia Dell'Aquila".

E' seguito un momento di festa assieme e, come si vede nelle foto qui sotto, anche la possibilità per gli ospiti del Piccolo Rifugio di... collaudare il nuovo Doblò.

Commenti:
martedì 16 novembre 2010
Francesca grazie di tutto che ci hai fatto che il Signore ti benetica
martedì 16 novembre 2010
Un Grazie Particolare. Di Ognuno Di Noi Ragazzi Volontarie Opperatori Educatrice cordinatore Visoterapista ED Un Pissicolico. ED Tutti Gli Ammici Viccino E Lontano. Ancora Un Grazie Mille A Francesca. Giuseppe Orrù

Commenta questa news: