Piccolo Rifugio Onlus
Mamma Lucia Fondatrice del Piccolo Rifugio ONLUS
Residenze per disabili
Piccolo Rifugio: sei case che sono anche famiglia per circa cento persone con disabilità, in tutta Italia. Fondatrice: la serva di Dio Lucia Schiavinato.
> Home > News > Il laboratorio Caritas di tessitura che dona il sorriso a Cristina del Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto
(0) Commenti

lunedì 11 ottobre 2021

cristina_tessitura

Sciarpe, cinture di stoffa, cinture di lana, piccoli quadretti decorativi.
Sono queste le soddisfazioni di Cristina Carpenè, una delle donne che vivono nell'appartamento La Vita Possibile del Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto. Una delle donne che ogni giorno costruiscono la propria indipendenza, un tassello alla volta.

Sono le soddisfazioni di Cristina, perché li ha fatti lei.
Da qualche settimana, e fino a fine 2021 almeno, sono il lavoro di Cristina.
Per tre volte alla settimana, infatti, partecipa al laboratorio di tessitura proposto da Caritas diocesana Vittorio Veneto. Si ritrovano in un'ampia stanza a piano terra della Casa dello Studente, in centro a Vittorio Veneto.

cristina tessitura 3

"Siamo in 6: Ketty, Sara, Gina, Doriana, io e Patrizia, l'insegnante"; spiega Cristina. Hanno a disposizione telai e materiale da tessitura,e passo dopo passo sperimentano, imparano, e hanno la soddisfazione di fare. Sciarpe e cinture, ad esempio. Intere mattinate di lavoro portato avanti con concentrazione, con in mezzo, magari, una pausa caffè.
"Ognuna ha il suo tavolo per lavorare, Patrizia ci mostra come fare e se sbagliamo ci corregge".
Ci mostra con orgoglio il suo quaderno di classificazione dei filati di lana che usa sul telaio. E con lo stesso orgoglio, qualche giorno dopo, ci manda via mail le foto dei suoi lavori.

cristina tessitura 2L
Ma qual è la cosa più bella di questo laboratorio? "Le persone che sono là", risponde con semplicità Cristina.
Noi aggiungiamo anche, tra le cose belle: l'allenamento delle abilità manuali, l'abituarsi a prendere e rispettare impegni, l'ottima occasione per socializzare. Le educatrici che seguono Cristina notano con molto piacere che da quando ha iniziato il tirocinio, Cristina ha molto migliorato il suo umore, lei che a volte è un po' ombrosa.

Per lei questa esperienza lavorativa ha anche un vantaggio in più: è ad appena un centinaio di metri da casa sua, l'appartamento in cui vive, in autonomia, con sua sorella ed un'amica.
Il laboratorio di tessitura è parte del progetto Caritas "Insieme per crescere" finanziato dal fondo Cei 8 x 1000 alla Chiesa Cattolica 2021. Cristina vi partecipa su segnalazione del Servizio Integrazione Lavorativa della Ulss 2.

 

Commenti:
Commenta questa news:

» Archivio » Cerca » Tags


Cerca tra le news: